giovedì 10 maggio 2012

Torta morbida con pesche sciroppate

Siamo ormai vicini al caldo estivo...viene voglia di qualcosa di fresco, ma che allo stesso tempo soddisfi il desiderio di "qualcosa di dolce" che sembra non mancare mai nelle mie giornate. In questo periodo non si trovano ancora le pesche, ma devo dirvi che l'idea di utilizzare quelle sciroppate non è stata per niente male.



INGREDIENTI:
150g Farina 00
150g Frumina
150g Zucchero di Canna
200 ml Latte scremato
1 Bustina di lievito
1 tazzina di Olio extravergine
2-3 cucchiai di Liquore alla frutta
1 latta grande di Pesche sciroppate (425g)
1 pizzico di Sale 

PREPARAZIONE:
  • In una terrina mescolate tutti gli ingredienti solidi, quindi aggiungete poco alla volta il latte, l'olio e il liquore.
  • Sgocciolate le pesche e tagliatene qualcuna a dadini non troppo piccoli ed aggiungeteli al composto. Versate il composto in una tortiera ricoperta con la carta forno (se non l'avete va anche bene se infarinate la tortiera con il metodo classico burro e farina) e disponete le restanti pesche tagliate a fettine sulla superficie, in modo da formare una raggiera, o una decorazione a vostro piacimento.
  • Infornate per 40 minuti circa (fate sempre la prova stecchino per essere sicuri della cottura interna), sformate la torta su un piatto da portata e spolverizzatela con lo zucchero a velo.





P.S.: se volete potete passare qualche foglia di menta nello zucchero e decorare la torta, secondo me è un accostamento che merita. Se fate questa torta in estate potrete servirla con una pallina di gelato alla vaniglia o al limone.

Buon Appetito.

4 commenti:

  1. sono i tipici dolci che amo io.. sono buonissimi ma li mangi a cuor leggero perchè a ridotto contenuto di grassi e calorie! brava

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio veramente tanto...ti assicuro che è buonissima (il mio ragazzo ne ha mangiata metà in meno di 12h) provala....e fammi sapere.
    A presto

    RispondiElimina
  3. scusa ma è senza uova questa torta?

    RispondiElimina